La Sapienza di Ludwig van Beethoven

BTHVN2020 – il giubileo dedicato a Ludwig van Beethoven

 

Un genio, un innamorato della natura, un uomo che, non potendo ascoltare i rumori della vita, parlava attraverso la sua musica che oggi possiamo ancora ammirare come un monumento posizionato al centro del mondo. Di lui scrisse Franz Schubert: “sa tutto, ma noi non possiamo ancora capire tutto, e passerà ancora molta acqua sotto i ponti del Danubio prima che tutto ciò che ha creato quell’uomo sia compreso dal mondo”. Sono trascorsi 250 anni dalla sua nascita, e quel mondo, che nel 1827 stentava a comprenderlo, sta celebrando il grande compositore con un nutrito calendario di eventi. 

A pochi mesi dalla chiusura dell’anno giubilare, Sapienza Università di Roma, in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania e con la IUC, Istituzione Universitaria dei Concerti , ricorda il grande genio tedesco con l’iniziativa “La Sapienza di Ludwig van Beethoven”. Si tratta di una serie di concerti che si svolgeranno tutti nella prestigiosa cornice dell’Aula Magna del Rettorato, incentrati sulla produzione pianistica del compositore, il primo dei quali, in programma il 7 ottobre alle 18.30, vedrà sul palco il pianista cinese Jingge Yan che si esibirà nella Sonata in Mi maggiore op. 14 n.1 e nella Sonata in Si bemolle maggiore op.106 “Hammerklavier”.

Il secondo appuntamento sarà con la pianista tedesca Annika Treutler che si esibirà il 21 ottobre nella Sonatin Do maggiore op. 2 n. 3 e nella Sonata in Mi bemolle maggiore op81a, “Les adieux”.

Il cartellone si chiuderà il 28 ottobre con il concerto del pianista italiano Filippo Gorini  che eseguirà la Sonata in La bemolle maggiore op.110 e la Sonata in Do minore op.111.

I concerti saranno gratuiti ma, vista la ristrettezza dei posti a sedere a causa delle misure per il contenimento della diffusione del Covid, l’ingresso avrà luogo previa prenotazione obbligatoria, autocertificazione sanitaria e uso della mascherina per tutta la durata del concerto.

Per prenotare il proprio posto in Aula Magna compilare il form online QUI 

Per informazioni: crea-nta@uniroma1.it

© Sapienza CREA - Nuovo Teatro Ateneo - Centro di servizi per le attività ricreative, culturali, artistiche, sociali e dello spettacolo - Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro, 5 00185 Roma Ed. CU017